Assicurazioni auto

Gestione danni grandine automotive con la tecnica Levabolli

I levabolli per le compagnie di assicurazione

Il sistema Levabolli di “rimozione rapida di piccole ammaccature senza l’uso di stucco o vernice” presenta notevoli vantaggi per le Compagnie di Assicurazioni.
Questi vantaggi diventano particolarmente importanti nel caso delle Compagnie di Assicurazioni dove il risparmio di denaro e la velocità di chiusura della pratica è un fattore determinante per i profitti aziendali.
I piccoli danni RCA possono rappresentare un grosso costo per la Compagnia di Assicurazioni. Per esempio, la classica “portierata” o piccoli incidenti simili che non necessitano di riverniciatura, possono essere riparati ad una frazione del costo di carrozzeria tradizionale.

La grandine e le criticità

I danni possono essere estremamente rilevanti. Negli ultimi 10 anni milioni di auto sono state danneggiate in tutto il mondo da eventi meteo violenti e da grandine, generando danni per miliardi di euro.

Leggi tutto

La tecnica Levabolli, conosciuta nel mondo come PDR (Paintless Dent Removal), nasce all’interno delle catene di montaggio dei veicoli con lo scopo di rimuovere i difetti originati nel corso dell’attività di assemblaggio. Ancora oggi la tecnica è utilizzata all’interno degli stabilimenti di produzione e sui piazzali di stoccaggio, in attesa che i veicoli vengano immessi sul mercato. L’intervento Levabolli non genera alterazioni dello stato originale del veicolo, permettendo di limitare la svalutazione commerciale come danno indiretto.

Il processo KhS

  • Denuncia del sinistro
  • Codifica del sinistro (in gestionale KhS)
  • Chiamata al cliente
  • Appuntamento per la perizia
  • Point KhS (luogo di facile individuazione)
  • Perizia estimativa completa
  • Appuntamento per la riparazione
  • Supporto al cliente
  • Riparazione dell’auto
  • Controllo di qualità del risultato
  • Restituzione dell’auto

Un processo flessibile ed efficiente per la massima soddisfazione del Cliente KhS: i caratteri distintivi della metodologia Levabolli

  • Affidabilità: un gruppo mondiale, solido e certificato (ISO 9001-2001).
  • Esperienza: 20 anni di storia e di crescita tecnica grazie a quasi un migliaio di progetti conclusi.
  • Qualità: elevati standard qualitativi mutuati dai frequenti progetti corporate.
  • Logistica: elevate capacità organizzative per la gestione di interventi rapidi su grandi parchi.
  • Efficacia: expertise consolidata su veicoli nuovi (incarichi da case automobilistiche prestigiose).
  • Capillarità: una rete di franchisee sul territorio italiano.
  • Rapidità: elevata reattività grazie ai numerosi tecnici Levabolli e franchising operanti in Italia.
  • Gestione amministrativa: efficienza e flessibilità grazie al gestionale interno (SAP).
  • Sviluppo interno IT: interfacce user-friendly per la massima connettività con i gestionali dei Clienti.
  • WFM: CarLoS – Car Logistic System, un sistema gestionale per riparazioni Levabolli e fatturazioni.

KhS: innovazione e formazione

Il Gruppo KhS ha consolidato un metodo esclusivo di formazione continua dei propri tecnici Levabolli, con molteplici corsi di specializzazione:

  • Corso di base di 3 mesi.
  • Certificazione dei tecnici Levabolli con qualifica Gold, Silver e Bronze.
  • Corsi di qualificazione interni a KhS su:
  • corso High Voltage per vetture elettriche e ibride;
  • corso avanzato Factory qualification;
  • corso  specialistico Handling induction tools;
  • corso specialistico Airbag explosive certification.

Il processo di canalizzazione Levabolli

La canalizzazione dei sinistri grandine nel settore motor rappresenta una sfida per le Compagnie assicurative e per gli operatori del settore, e può essere influenzata favorevolmente dal livello qualitativo della riparazione e dall’efficienza del processo di gestione del sinistro.

Gli operatori del settore assicurativo riportano una media di canalizzazione dei sinistri grandine verso il PDR (contro riparazione tradizionale) compresa tra il 7% e il 17%. La canalizzazione dei sinistri cristalli in alcuni casi arriva al 90%.

Vantaggi della canalizzazione verso il sistema levabolli:

  • riduzione del costo medio di riparazione: 15% – 35% *
  • riduzione fino a 1/3 dei tempi di gestione e chiusura del sinistro;
  • aumento della qualità di riparazione;
  • aumento dell’affidabilità della perizia grandine;
  • riduzione di reclami, frodi e contenziosi grazie ad Autoscan.

*Nel caso di un numero sinistri compreso tra 8k e 20k/anno, la riduzione di costo può essere compresa tra 5 e 20mio/anno.

Autoscan: le caratteristiche

Veloce  –  3-5 sec/scansione, 2-3 min/analisi
Compatto  –  >2.5 m x 3, <100 Kg
Mobile   –  furgone o rimorchio, <2h setup
Affidabile  –   precisione > 90%, 230 Volt 16 Amp
Economico   –  disponibili diverse tipologie di offerta
Accesso dati facile e sicuro   –  accesso cloud
Compatibile con sistemi esterni   –  on demand

Autoscan: l’offerta

  • Consegna sul luogo (CLD, drive-in).
  • Assemblaggio.
  • Operatore Autoscan per calibrazione sistema, input dati, operatività.
  • Report sul danno, stima costi PDR, analisi dei video.

Autoscan: i vantaggi

1) Scanner mobile per centri di riparazione grandine:

  • accelerazione dei tempi di perizia del danno;
  • report e video ad alta risoluzione per ogni veicolo;
  • preventivi e video ad alta risoluzione per ogni veicolo;
  • riduzione dei reclami
  • riduzione dei contenziosi;
  • tracking report con finalità anti frode.

2) Rete di centri con scanner fissi (carrozzerie, concessionarie, CLD):

  • registrazione dello stato attuale della carrozzeria (danni grandine e altri);
  • perizie remote;
  • gestione di elevato numero di veicoli.

3) Scansione e analisi T0-T1 (pre/post oppure in/out):

  • fleet management;
  • rent a car;
  • veicoli usati;
  • cambio Compagnia di assicurazione.